venerdì 29 gennaio 2016

Torta all'acqua

All'acqua?! O_o
Ebbene sì, mi era capitato di vedere questa ricetta sul web e insomma questa cosa di una torta a base di acqua e farina mi aveva incuriosita non poco.
-Chissà che roba esce- ho pensato.
E invece.
E invece esce una tortina niente male, che abbiamo sbaffato volentieri a colazione, ottima anche spalmata con una bella confettura di albicocche o nutella.





















Io ho seguito questa ricetta:

giovedì 21 gennaio 2016

Key lime pie

Assaggiata tempo fa, fatta da un amico che vive in America, avevo in mente da tempo di provare a replicarla.

L'occasione c'è stata durante le ultime feste, in effetti è considerato un dolce estivo* ma dopo i pranzoni e cenoni luculliani cosa c'è di meglio di un dolce freddo e agrumato?














* ehem... per quanto "estivo" non aspettatevi un dolcetto poco calorico, che qui abbiamo una squintalata di latte condensato e panna!

venerdì 27 novembre 2015

domenica 22 novembre 2015

E poi ho fatto una torta...

...come ha suggerito Alessandro: Quando odiate l'umanità, fate una torta.




Ecco non so se "torta" sia il termine più appropriato, si tratta della "Ricotta al forno", avete presente quella che si trova anche al banco dei supermercati? 

Prendete 500gr di ricotta (se si ha quella figa del casaro locale tanto meglio!) aggiungeteci 80gr di zucchero e due tuorli d'uovo e mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea, poi setacciateci dentro 50gr di maizena e mescolate ancora, infine aggiungete un goccio di essenza di vaniglia (o vanillina) e la buccia gratuggiata di un limone (ci ho aggiunto anche un po' di succo di limone perché era un limone stupido e poco profumato).
Spatacciate il composto ottenuto dentro una piccola tortiera rivestita di carta forno (o, se volete le monoporzioni, nella teglia per muffin) e mettete in forno a 170° per circa 40 minuti.



Vi confermo che dopo si odia un po' meno l'umanità ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...